Rotatoria in via Asti a Santena (TO)

  • google mapIncarico: Progetto complessivo definitivo, esecutivo, direzione lavori, coordinamento della sicurezza in fase di progetto ed esecuzione lavori di opere stradali, rete di raccolta acque meteoriche e impianti di illuminazione
  • Importo dei lavori 457.000 euro
  • Realizzazione: 2010

La realizzazione della nuova intersezione a rotatoria ricade nell'ambito più generale dei lavori di regolamentazione del traffico sulla ex S.S. 29 e dei diretti accessi da parte delle utenze prospicienti, nel tratto relativo ad un addensamento commerciale extraurbano.

Si tratta di una intersezione a rotatoria di tipo convenzionale, diametro esterno dell'anello giratorio pari a 48 m e larghezza della corona giratoria 6 m, dotata di quattro rami più due in sola uscita, verso il PEC e verso la complanare esistente direzione Poirino. Ciascuno dei rami ha una larghezza minima in ingresso di 4.0 m e in uscita di 4.5 m, con raggi di raccordo, valutati sul ciglio esterno della corsia, rispettivamente di min. 10 m in ingresso e 20 m in uscita; la lunghezza di svasatura varia da un minimo di 12.6 m per il ramo su via Quaglia ad un massimo di 25 m per i due rami sulla provinciale


Statofatto
Pro
Google
Part

(Torna a "Riqualificazioni stradali")

Tags: Rotatorie, Riqualificazioni stradali

Email